Cantiere Aperto | Schedate le teste d’uovo

Questa volta il post è by Diego Rosa:

“Clamoroso. Al Teatro Sociale di Gualtieri” 

Schedati i cantieranti costretti a mettere l’impronta digitale del pollice su un uovo sodo, quindi fotografati. 
L’accusa: il lavoro volontario e liberato nuoce all’economia, perché chi non guadagna, non consuma. 
I cantieranti si sono comportati civilmente, hanno poi sgusciato l’uovo e l’hanno mangiato, facendo così sparire ogni impronta.
Alla fine foto di gruppo con ostensione del pollice sporco di inchiostro. 
Omaggio a Piero Manzoni. Da un’idea di Diego Rosa.

 

Report dei lavori:

- sono proseguiti gli scavi nelle ultime zone dove permaneva la terra.

Durata dei lavori: 3 ore circa

Temperatura percepita:  15 gradi.

Collage copy_lt

 

_MG_7904 _MG_7906 _MG_7908 _MG_7939 _MG_7968 _MG_7969 _MG_7971 _MG_7973 _MG_7974 _MG_7976 _MG_7983 _MG_8065 _MG_8095 _MG_8116 _MG_8117


TORNA INDIETRO