FREEZING THEATER

Come sappiamo, nell’alchimia di Cantiere Aperto il freddo è un elemento fondamentale. Senza freddo non è Cantiere. Di quello che ci ha accolti ieri sera possiamo ritenerci soddisfatti. Appena arrivati il termometro segnava -2°, la gelida umidità interna del teatro immobilizzava gli arti, paralizzava i sorrisi… Però è durata poco. Come la neve ha cominciato a sciogliersi con il sole dei giorni scorsi, così, con il caloriferi lavori di Cantiere Aperto ecco che quel freddo, via via ammansito, ha gradatamente allentato la sua glaciale presa… il vin brulé ha poi fatto il resto!

Report dei lavori:

- sezione “Platea”: i “fermi” di Quiro sono stati avvitati sulle cavalle del palco modulare in legno abete proveniente dai Teatri di Reggio.
- sezione “Luci”: sono state sostituite le lampade bruciate di alcuni fari presenti in loggione.
- sezione “Beaucoup de merdre”: continuano gli scavi in attesa di poter collegare il bagno di servizio del teatro alla nuova fognatura;
- sezione “Porte d’emergenza”: continua il lavoro di preparazione delle soglie con gli antichi mattoni di cotto;
- sezione “Ex-ingresso”: continua la minuziosa attività di riordino e catalogazione dei materiali presenti nella zona attrezzi

Durata dei lavori: 3 ore circa

Temperatura percepita: 1 grado

2015-02-12_CA (1) 2015-02-12_CA (2) 2015-02-12_CA (3) 2015-02-12_CA (4) 2015-02-12_CA (5) 2015-02-12_CA (6) 2015-02-12_CA (7) 2015-02-12_CA (8) 2015-02-12_CA (9) 2015-02-12_CA (10) 2015-02-12_CA (11) 2015-02-12_CA (12) 2015-02-12_CA (13)


TORNA INDIETRO