Giulio Bellotto

Milanese classe 1993, ha iniziato a frequentare la scena teatrale della sua città da studente, grazie alla compagnia del classico Manzoni alla quale aderì pur studiando nel vicino liceo Tito Livio. Da quell’esperienza e da numerose partecipazioni al festival di teatro classico dell’INDA di Siracusa nacque in seguito una compagnia teatrale indipendente nella quale continuò a recitare mentre portava avanti gli studi in Lettere moderne alla Statale. Da un anno è allievo attore della Scuola di Teatro dell’Arsenale ma ha affrontato questa materia di studio anche da un punto di vista teorico instaurando nel tempo collaborazioni con svariate riviste e periodici di critica teatrale, per lo più online, tra cui Pac, Stratagemmi, Il Bloggo e altri. Ha curato la redazione di reportage e blog critici sponsorizzati dai festival Ultima Luna d’Estate (teatro popolare di ricerca), IT (teatro indipendente) e DirectionUnder30 (durante le cui ultime tre edizioni ha lavorato al Teatro Sociale di Gualtieri).
Nel 2016, insieme ad alcuni colleghi della Facoltà di Studi Umanistici, fonda l’associazione culturale La Taiga per la quale organizza eventi e spettacoli; inoltre è redattore della rubrica di teatro della rivista ad essa collegata, il bimestrale di cultura orientale La Tigre di Carta.
Sta completando la sua formazione attorale frequentando seminari tra Milano e Torino, infine studia teatro danza presso Compagnia NUT.


TORNA INDIETRO