960x470-Immagine-2017

 

Politeama Festival 2017
RESPIRARE SOTT’ACQUA.

Questo era dunque successo quel giorno, alle quattro e trentanove in punto, proprio quando il professore,
inghiottito dall’acqua, non fu più che un brivido, e la corrente placida e irresistibile del fiume se lo spingeva via
con placata lentezza fra le erbe acquatiche della sponda, tenere e verdi come la lattuga. 

Silvio D’Arzo, Una storia così.

A volta si sogna di nuotare sott’acqua e di respirare, come avessimo le branchie.
Esploriamo fondali sconosciuti e scopriamo nuovi mondi sottomarini ma soprattutto in tutto questo domina un senso di leggerezza.
Un galleggiamento perfetto. Ci piacerebbe che Politeama Festival 2017 agisse in nome di questa sensazione rarissima…

 

Appuntamenti – aprile / ottobre