A PORTE APERTE

L’8 maggio presso il Teatro Sociale di Gualtieri si è svolta la rappresentazione finale dei 2 laboratori attivati nella Scuola dell’Infanzia Il Sole di Gualtieri e del laboratorio dell’Infanzia Paritaria Sant’Alberto. La scelta di creare un momento condiviso tra le due scuole è stato voluto e pensato con l’intento di aggregare e unire sia i bambini che i loro familiari. Le due scuole infatti presentano tipologie familiari molto diverse tra loro, in particolare all’Infanzia Il Sole di Gualtieri risulta molto significativa (se non prioritaria) l’incidenza di famiglie straniere. Da tempo le due scuole si sono prodigate in progetti che volgessero ad una maggiore integrazione e conoscenza reciproca dei partecipanti, anche in vista di un successivo ingresso alla scuola primaria. Anche il progetto Volt ha contribuito in questa direzione, come dicevamo, proponendo una rappresentazione finale condivisa, ma soprattutto proponendo ai partecipanti dell’una e dell’altra scuola di “andare reciprocamente in visita” ad alcuni degli incontri in calendario dei propri coetanei.

La rappresentazione ha visto sul palco del Sociale Di Gualtieri i giovanissimi attori portare per mano i propri genitori, familiari, amici, e cittadini interessati alla manifestazione, tra le video-installazioni realizzate con materiali di riciclo e del bosco della golena di Gualtieri, all’interno delle quali scorrevano i filmati prodotti dai bambini durante il percorso di laboratorio. I video hanno mostrato le sensazioni, le emozioni, le fantasie, le paure e i desideri messi in scena durante i laboratori e a partire dalla fiaba di Pinocchio.

A seguire lo spettacolo dell’Infanzia Sant’Alberto, un teatro meno sperimentale del primo, che ha visto mettersi alla prova i bambini di 5 anni in un lavoro di dialogo e uso dello spazio molto interessante per l’età in questione. Una messa in scena che ha fatto trasparire le emozioni provate dai bambini, stupendo molti dei familiari per il modo molto diverso dal solito dei propri figli di farsi vedere sotto una luce nuova.

 

torna a VOLT 2017