EVENTO FINALE COLLETTIVO - Don Chisciotte della Mandria – Spettacolo alla Casella Bianca

 

L’EVENTO | Il percorso intrapreso da ciascun laboratorio oltre a concentrarsi in modo prevalente sul lavoro coi ragazzi dal punto di vista didattico e relazionale, avrà come obiettivo la realizzazione di una breve rappresentazione della durata di 10 minuti che sarà messa in scena in un evento corale. Tutti i gruppi di lavoro delle Scuole Primarie e Secondarie di I grado contribuiranno a costruire un macro-evento di circa 1 ora.

IL LUOGO | Lo spettacolo finale avrà luogo nel suggestivo scenario della Casella Bianca, tra Gualtieri e Santa Vittoria, crocevia di canali, ponti e strade bianche. Il paesaggio agricolo in questo luogo dove il tempo sembra essersi fermato vive di un’atmosfera unica: la pianura si disvela in tutta la sua ampiezza, le linee d’acque e di terra percorrono vie di fuga che sembrano infinite. Regna una condizione di sospensione che rende possibile l’avverarsi di una metamorfosi.
La zona che dal “Gazzo” arriva sino alla “Mandria” ad un tratto diviene “Mancia”: le case coloniche, assumono i connotati di scalcinate locande donchisciottesche; il paesaggio della Bonifica si popola di mulini a vento; la campagna affollata di balle di fieno sembra invasa da un esercito di Mori. In questo scenario, in sella ad un macilento Ronzinante farà la sua apparizione il Don Chisciotte della Mandria, evocato dal lavoro teatrale dei ragazzi di Volt 2018.

COME E QUANDO | Lo spettacolo finale verrà realizzato sabato 12 maggio 2018. In caso di maltempo l’evento verrà rimandato al sabato successivo (19 Maggio). Le prove generali si terranno 2 giorni prima dell’evento in loco. Orari e altri dettagli organizzativi dell’evento verranno stabiliti nel corso dell’anno. Ciascun laboratorio realizzerà la propria rappresentazione di 10 minuti scegliendo un’area in cui metterla in scena. Ogni gruppo di lavoro potrà scegliere di creare sottogruppi che si alterneranno nella messa in scena, permettendo ai ragazzi di partecipare alle rappresentazioni dei loro compagni. Ai conduttori sarà richiesto un lavoro di coordinamento dei rispettivi gruppi di lavoro, con l’obiettivo di costruire un evento finale corale in tutte le sue parti. Il Teatro Sociale di Gualtieri supporterà i conduttori nel lavoro di regia e realizzazione tecnica. L’evento finale sarà un vero e proprio spettacolo, rivolto a tutta la cittadinanza. I ragazzi avranno la possibilità di essere in scena di fronte ad un ampio pubblico, nella cornice di un evento teatrale unico e irripetibile.

 

torna a VOLT 2018