Pramkicker

ven. 19 / 07 / 2018
ore 21.30
55 minuti
Biglietteria
Biglietto unico = 5 euro

Pramkicker
Bimbos Factory

Due sorelle, Jude e Susie, sono state arrestate: in uno scatto d’ira Jude, circondata da “mammine perfette e bambini incrostati di nutella” ha dato un calcio ad una carrozzina. Forte. Molto forte. Per questo motivo saranno costrette a intraprendere un percorso di riabilitazione in un Centro per la gestione della rabbia che le condurrà, in un alternarsi di capovolgimenti e colpi di scena, tra un gin tonic e un “vaffanculo”, a scoprire alcune verità l’una dell’altra che non potevano nemmeno immaginare.

Pramkicker è un testo sfacciato, a tratti anche volgare, e inaspettatamente commovente. Scritto tutto al femminile, racconta l’universo di due sorelle sulla soglia dei trent’anni che hanno sempre preferito la preparazione di un gin tonic a quella di un biberon, ma che adesso si trovano costrette a interrogarsi sul posto che ricoprono all’interno della società, e su quanto la maternità incida sulle loro vite.

La drammaturga britannica Sadie Hasler riesce ad affrontare con ironia e sensibilità questi temi attraverso le due protagoniste,Jude e Susie: imperfette, umane, ridicole e, al tempo stesso, eroiche. Il testo è concepito come un alternarsi di flashback allucinati e scene quotidiane, tra momenti esilaranti ed emozionanti confessioni, in un continuo gioco di trasformismo nel quale le due attrici sono chiamate a ricoprire tutti i ruoli. La messa in scena si rifà alla più semplice e diretta forma teatrale di sempre: il teatro shakespeariano. Tutto quello che serve sono attori, parole, e un pubblico disposto a giocare, a riempire spazi appena suggeriti, a guardare un’attrice dire “ora facciamo che io ero…” e crederci. Un piccolo atto di fede, reso possibile dalla nostra immaginazione. In poche parole, teatro. Lo spettacolo si presta ad essere rappresentato in luoghi non convenzionali, l’interazione col pubblico è totale, immersiva, al bando sipari, quarte pareti, divisioni tra scena e platea… Il pubblico c’è, e noi siamo lì, assieme, veramente. Il teatro è denudamento dell’anima in uno spazio condiviso davanti a tanti occhi: in questo, forse, è ancora rito.

 

– – – – – – – – –
La compagnia Bimbos Factory nasce nel 2018 per volontà di Caterina Marino e Beth McCreton, due attrici di provenienza geografica diversa (Italia/Inghilterra) e percorsi differenti, ma con una visione comune del mondo che le circonda. Dopo aver scelto e tradotto il testo di Pramkicker, decidono di affidare la regia a Federico Brugnone, attore e regista attento e sensibile. Obiettivo della compagnia è di portare avanti un tipo di teatro che tenga davvero conto del pubblico e che si concentri non tanto sulla spettacolarizzazione dell’evento ma sulla costruzione di un rito collettivo. Pramkicker è il primo progetto della compagnia.

con Caterina Marino, Beth McCreton
regia Federico Brugnone