960x400-banner-pagina

I SEI SPETTACOLI IN CONCORSO

Vince il premio della giuria
Compagnia Lumen, con lo spettacolo BREVI GIORNI E LUNGHE NOTTI

Vince il premio della critica
Bahamut, con lo spettacolo IT’S APP TO YOU – O DEL SOLIPSISMO

21 – 24 LUGLIO | PROGRAMMA

giovedì 21 luglio

> ore 21.30
Anteprima della 3 giorni
Oscar De Summa
La sorella di Gesucristo
Trilogia della Provincia #3
venerdì 22 luglio

> dalle 11 alle 13
(Guastalla, cortile della biblioteca)
incontro con Oscar De Summa e aperitivo prima di pranzo
> ore 16.00
Accoglienza compagnie, giurati, critici
> ore 17.00
Aperitivo di benvenuto per tutti
> ore 19.00 – 1° spettacolo
Erinni O del rimorso
> ore 21.30 – 2° spettacolo
Homologia
sabato 23 luglio

> dalle 11 alle 13
(Guastalla, cortile della biblioteca)
incontro con Arianna Scommegna e aperitivo prima di pranzo
> ore 17.00
Aperitivo delle giurie
> ore 19.00 - 3° spettacolo
La perdita
> ore 21.30 – 4° spettacolo
Ciò che resta nel buio (Otello)
domenica 24 luglio

> dalle 11 alle 13
(Guastalla, cortile della biblioteca)
incontro con Simone Nebbia e aperitivo prima di pranzo
> ore 15.00 – 5° spettacolo
Brevi giorni e lunghe notti
> ore 17.30 – 6° spettacolo
It’s app to you – o del solipsismo
> ore 19.00
Riunione a porte chiuse delle Giurie
> ore 20.00
Votazioni e spoglio
> ore 20.30
Cerimonia di premiazione
> ore 21.30
Cena e festa in teatro

COMPONENTI DELLE GIURIE

Giuria Selettiva
Luca Bedogni, Beatrice Bolsi,
Anna Cingi, Giuseppina Cotena, Adele Galli, Clizia Riva, Dario Pecchini, Emma Scardova, Samantha Silvestri, Elena Tramontani, Davide Villani.

Giuria Critica
Imma Amitrano, Giulio Bellotto,
Sara Bonci, Edoardo Borzi,
Valentina Dall’Ara, Clizia Riva,
Laura Timpanaro

Giuria Popolare
Giuseppina Cotena, Carolina Maione, Beatrice Bolsi, Davide Villani, Serena Varrucciu, Martina Pini, Elena Tramontani, Matteo Giovanardi, Lucia Bettati, Adele Galli, Alessandra Tito, Amandine Delclos, Martina Colucci,

Giuria Popolare
Nicola Rizziello, Francesco Stecco, Anna Cingi, Stefano Codeluppi, Domenico Varipapa, Federica Viccari, Lisa Benassi, Valentina Villa, Dario Pecchini, Agata Saglia, Ettore Cassetta.

Direction Under 30 è il primo progetto interamente dedicato
alla scena teatrale nazionale dei giovani under 30.

Si struttura come concorso per la messa in scena e la premiazione di spettacoli di compagnie under 30, mediante un processo di selezione e critica interamente condotto da giurati under 30 e critici under 30.
Sono i giovani che premiano i giovani, in un meccanismo di “mutuo soccorso teatrale”.

Allo stesso tempo, il progetto si propone di articolarsi come percorso di formazione e di avvicinamento al teatro attraverso l’organizzazione di lezioni con ospiti di rilevanza nazionale all’interno della scena teatrale contemporanea e favorendo l’incontro e l’arricchimento culturale fra “addetti ai lavori”, nelle giornate di selezione e di spettacoli dal vivo.

Da quest’anno per la prima volta il progetto è co-organizzato da Associazione Teatro Sociale di Gualtieri e Fondazione I Teatri di Reggio Emilia e si svolgerà anche a Reggio Emilia, nella fase iniziale delle selezioni e nella sua fase conclusiva.

CHI PARTECIPA?

Ci sono 4 modi per partecipare a Direction Under 30:

  • Come compagnia, iscrivendo uno proprio spettacolo in cui le persone coinvolte artisticamente (regia, attori, progetto scenico) abbiano età media minore o uguale a 30 anni. La procedura d’iscrizione è completamente online su questa pagina attraverso il form dedicato. Alle compagnie, oltre alla documentazione necessaria all’identificazione, è richiesto in particolare un video di 10 minuti in cui si possano apprezzare i vari momenti dello spettacolo candidato, con un montaggio che sia il più possibile fedele alla reale percezione di uno spettatore.
  • Come membro della Giuria Selettiva, per scegliere fra gli spettacoli candidati quelli finalisti e destinati ad andare in scena al Teatro di Gualtieri nella “3 giorni” di fine luglio. Non ci sono requisiti particolari per far parte della Giuria Selettiva: se sei appassionato di teatro e hai al massimo 30 anni puoi iscriverti. La procedura d’iscrizione è completamente online su questa pagina attraverso il form dedicato. Occorre solamente una scansione del documento d’identità.
  • Come membro della Giuria Popolare, per partecipare attivamente alla “3 giorni” di spettacoli dal vivo, per commentare, e premiare uno fra i 6 finalisti con il Premio della Giuria. Non ci sono requisiti particolari per far parte della Giuria Popolare: se sei appassionato di teatro e hai al massimo 30 anni puoi iscriverti. La procedura d’iscrizione è completamente online su questa pagina attraverso il form dedicato. Occorre solamente scansione del documento d’identità.
  • Come membro della Giuria Critica, per partecipare attivamente alla “3 giorni” di spettacoli dal vivo, per commentare, recensire e intervistare le compagnie in concorso e per premiare uno fra i 6 finalisti con il Premio della Critica. Per far parte della Giuria Critica occorre avere una collaborazione attiva in ambito teatrale con un giornale, rivista, fanzine, blog (anche indipendente) e, naturalmente, avere al massimo 30 anni. La procedura d’iscrizione è completamente online su questa pagina attraverso il form dedicato.
ESATTAMENTE COME FUNZIONA?

Direction Under 30 è una chiamata per giovani compagnie e per giovani appassionati e critici di teatro.
Da quest’anno per la prima volta si struttura in 3 momenti:

  • Sabato 2 luglio è la giornata di selezione degli spettacoli candidati; si terrà presso il Teatro Valli di Reggio Emilia. Durante la giornata sono previste due lezioni con ospiti e verranno selezionati i 6 spettacoli finalisti. Questo compito è affidato alla Giuria Selettiva, che per determinare la scelta valuterà il video di 10′ minuti, l’eventuale video integrale e la scheda dello spettacolo richiesti alle compagnie.
  • 22, 23 e 24 luglio, la “3 giorni” di spettacoli dal vivo sul palco del Teatro Sociale di Gualtieri.
    Le compagnie finalisti saranno in scena di fronte alla Giuria Popolare e alla Giuria Critica, che conferiranno i rispettivi premi nella serata conclusiva di domenica 24 luglio.
  • Sabato 22 ottobre il progetto ritorna a Reggio Emilia per l”assegnazione” del Premio della Critica, che consiste in una replica dello spettacolo vincitore sul prestigioso palcoscenico del Teatro Ariosto, nel contesto di Festival Aperto e in occasione della Giornata Nazionale del Teatro.
SCADENZE

Martedì 28 giugno: termine per l’iscrizione delle compagnie
Venerdì 1° luglio: termine per iscriversi alla Giuria Selettiva

Domenica 17 luglio: termine per iscriversi alla Giuria Popolare
Domenica 17 luglio: termine per iscriversi alla Giuria Critica

PREMI

Premio della Giuria:
4000 euro per il sostegno e la crescita della compagnia vincitrice.

Premio della Critica
Replica dello spettacolo sul prestigioso palcoscenico del Teatro Ariosto, il 22 ottobre 2016 in occasione della Giornata Nazionale del Teatro e nel contesto del Festival Aperto

CALENDARIO GENERALE

Selezione spettacoli – Reggio Emilia, Teatro Valli
sabato 2 luglio
La Giuria Selettiva ha il compito di selezionare 6 spettacoli finalisti che verranno messi in scena durante la “tre giorni” a Gualtieri. Per i partecipanti alla giornata di selezione viene data la possibilità di partecipare gratuitamente a due incontri formativi con autori, attori, registi o scenografi di rilevanza nazionale all’interno della scena contemporanea.

Anteprima “3 giorni DU30″ – Teatro Sociale di Gualtieri
giovedì 21 luglio
Oscar De Summa – “La sorella di Gesù Cristo e la sua Smith & Wesson 9mm
Ad apertura del contest verrà messo in scena il debutto regionale di La Sorella di Gesù Cristo e la sua Smith & Wesson 9mm, di Oscar De Summa. Lo spettacolo sarà un’occasione di ritrovo e reciproca conoscenza per compagnie, giurati, critici e pubblico

“3 giorni DU30″ – Teatro Sociale di Gualtieri
22, 23, 24 luglio
Epicentro del progetto, in 3 giorni sul palco del Teatro di Gualtieri verranno messi in scena i 6 spettacoli selezionati dalla Giuria Selettiva il 2 luglio a Reggio Emilia. Gli spettacoli saranno aperti al pubblico; la sala conterà inoltre sulla presenza fissa della Giuria Popolare e della Giuria Critica.

Premio della Critica – Reggio Emilia, Teatro Ariosto
22 ottobre 2016 – Giornata Nazionale del Teatro
La compagnia vincitrice del Premio della Critica avrà la possibilità di mettere in scena il proprio spettacolo il 22 ottobre 2016, in occasione della Giornata Nazionale del Teatro, sul prestigioso palcoscenico del Teatro Ariosto di Reggio Emilia nel contesto di Festival Aperto 2016.

MANIFESTO 2016

Provate a pensare cosa accadrebbe se ad un tratto, per una volta, le regole si invertissero e fossero gli Under 30 a prendere le decisioni. Nel mondo del lavoro, della scuola, dell’università… nel teatro! Non si tratta di chiudere fuori dalla porta i canuti, i brizzolati, i tinti, gli agèe o chi sia nato prima del 1986…

Si tratta di cercare un’occasione per tentare di aprirla, la porta, a coloro che sino ad oggi non hanno avuto alcuna possibilità di varcarla. Da anni a chi sta sotto la soglia dei 30 viene sistematicamente rifilata la tiritera frustissima, il mantra ineludibile, della fatidica “gavetta” senza la quale nessuna possibilità, nessun lavoro, nessun futuro è pensabile… e viene evocata ancor oggi! Senza che nessuno si sia accorto che non solo la gavetta da tempo era vuota, ultimamente sembra sia pure sparita (si dice in giro che qualche giovane stagista l’abbia rubata per fame e abbia venduto l’alluminio a peso per comprarsi un panino).

Cosa si può fare per cambiare le cose?
Per ribaltare le logiche di questo mondo che progressivamente senesce?
Qual è il fatidico ed eccezionalissimo evento che qui si minaccia e millanta?
Direction Under 30: il progetto teatrale che va in direzione di compagnie under 30, interamente diretto da giurie under 30, recensito e commentato da critici under 30.

Il punto di forza di un progetto così strutturato? Il mutuo soccorso teatrale! Viviamo un momento svuotato di possibilità, diritti, tutele e lavoro? Come una società operaia del secondo Ottocento facciamo cerchio, facciamo massa critica, facciamo quarto stato e proviamo per una volta a invertire la rotta a ribaltare la logica!

Mail dedicata

direction-under-30@teatrosocialegualtieri.it

Con il contributo di

Boorea

 

 

 

Tutte le edizioni