DIRECTION UNDER 30
mutuo soccorso teatrale
nona edizione 2022

Direction Under 30, interamente dedicato alla scena teatrale nazionale under 30, si struttura come concorso per la messa in scena e la premiazione di spettacoli di compagnie under 30, attraverso processi di direzione artistica, critica e premiazione interamente affidati a giurie under 30. Sono i giovani che premiano i giovani, in una sorta di meccanismo di “mutuo soccorso teatrale”.

DIRECTION UNDER 30
mutuo soccorso teatrale
nona edizione 2022

Direction Under 30, interamente dedicato alla scena teatrale nazionale under 30, si struttura come concorso per la messa in scena e la premiazione di spettacoli di compagnie under 30, attraverso processi di direzione artistica, critica e premiazione interamente affidati a giurie under 30. Sono i giovani che premiano i giovani, in una sorta di meccanismo di “mutuo soccorso teatrale”.

Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 2021 – incontri reggio emilia
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 2021 – incontri reggio emilia 2
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Premiazioni – ph. Lorenzo Benelli_008
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Apertura – ph. Lorenzo Benelli_002
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Attenti al LooP – ph. Lorenzo Benelli_005
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Attenti al LooP – ph. Lorenzo Benelli_013
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Casa Nostra – ph. Lorenzo Benelli_004
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Casa Nostra – ph. Lorenzo Benelli_013
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Cena Nizzoli – ph. Lorenzo Benelli_001
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Eufemia – ph. Lorenzo Benelli_007
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Eufemia – ph. Lorenzo Benelli_011
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Giuria critica – ph. Lorenzo Benelli_002
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – La sala di Direction – ph. Lorenzo Benelli_001
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Paternoster – ph. Lorenzo Benelli_004
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Paternoster – ph. Lorenzo Benelli_013
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Pranzo – ph. Lorenzo Benelli_001
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Rimini – ph. Lorenzo Benelli_003
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Rimini – ph. Lorenzo Benelli_013
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Victor&Frankenstein – ph. Lorenzo Benelli_008
Teatro Sociale Gualtieri – Direction Under 30 – Victor&Frankenstein – ph. Lorenzo Benelli_010
foto: edizione 2021

BANDO E CALL PER PARTECIPARE
Artisti e spettatori under 30

GIURIA POPOLARE
CALL DA GIUGNO

Se sei appassionato di teatro – o vuoi appassionarti – e hai al massimo 30 anni, puoi rispondere alla Call e partecipare alla Giuria Popolare di Direction Under 30! La Giuria Popolare è protagonista del festival insieme ad artisti e Giuria Critica: 3 giorni e 3 notti di spettacolo dal vivo e tutto ciò che ci sta attorno… Attraverso dibattiti e votazioni, la Giuria Popolare nomina in collettivo lo spettacolo vincitore del Premio delle Giurie.

Scopri la Call,
partecipa!

CALL GIURIA POPOLARE

GIURIA CRITICA
CALL DA GIUGNO

Per far parte della Giuria Critica di Direction Under 30 occorre dimostrare esperienze attive o terminate da poco come giovani osservatori, giornalisti o operatori nell’ambito delle arti performative; e avere al massimo 30 anni. La Giuria Critica, con la Giuria Popolare e gli artisti, è protagonista della fase centrale di Direction Under 30: segue il festival come una redazione, realizzando contenuti media e racconti dal festival. La Giuria Critica nomina collettivamente lo spettacolo vincitore del Premio della Critica.

Scopri la Call,
partecipa!

CALL GIURIA CRITICA

COMPAGNIE / ARTISTI
BANDO CHIUSO
Scadenza 22 maggio

Direction Under 30 è festival e concorso nazionale rivolto a compagnie o singoli artisti operanti con finalità professionali con media d’età fino a 30 anni (minore di 31). Fra tutte le candidature, ogni anno sono selezionati 6 spettacoli finalisti, presentati dal vivo per tutto il pubblico  – e in concorso per i premi – nella tre giorni in forma di festival al Teatro Sociale di Gualtieri.

Scopri e leggi il bando.
Partecipa!

BANDO COMPAGNIE

DIREZIONE ARTISTICA
CALL CHIUSA
Scaduta il 20 aprile

La Direzione Artistica è responsabile della selezione dei 6 spettacoli finalisti. La chiamata per farne parte è aperta a tutti gli interessati con meno di 30 anni. In vista della selezione degli spettacoli finalisti, per rendere maggiormente consapevoli gli sguardi rispetto ai linguaggi del teatro contemporaneo, la Direzione Artistica segue un ciclo di incontri e dialoghi con artisti, operatori e altri esperti, che sono anche occasione di confronto e nuove relazioni fra coetanei.

Scopri la Call,
partecipa!

CALL DIREZIONE ARTISTICA

Direction Under 30 – in partnership con Fondazione I Teatri di Reggio Emilia dal 2015 –  è il primo progetto interamente rivolto alla scena teatrale nazionale under 30 di artisti e spettatori. Presenta ogni anno 6 spettacoli finalisti, selezionati dalla Direzione Artistica di spettatori under 30, fra tutti quelli candidati da compagnie e singoli artisti under 30 al Bando nazionale. Per la Direzione Artistica sono in programma appuntamenti volti a qualificare gli sguardi dei partecipanti verso i linguaggi del teatro contemporaneo, in vista della successiva selezione degli spettacoli finalisti. La selezione si svolge dopo la scadenza del bando e segue il ciclo di incontri rivolti alla Direzione Artistica.

Gli spettacoli finalisti sono presentati dal vivo in una “3 giorni” che ha forma di festival: due spettacoli al giorno, per tutto il pubblico, al Teatro Sociale di Gualtieri. Giuria Popolare e Giuria Critica under 30 sono le altre protagoniste di questi giorni, insieme e in dialogo con gli artisti: per 3 giorni dibattono degli spettacoli e collettivamente nominano i vincitori dei premi. La Giuria Critica cura anche la redazione del festival, chiamata alla produzione di contenuti, racconti da Gualtieri e recensioni degli spettacoli, tutti pubblicati sul Papavero Blog. E poi è festa!

SCOPRI TUTTO

Direction Under 30 sin dalla sua prima edizione, nel 2014, vuole invertire le logiche di accesso al teatro contemporaneo, che troppo spesso è al vaglio di direttori artistici, giurie, e critici appartenenti a generazioni istituzionalizzate, con una gerarchia generazionale a volte bloccante e spesso limitata. Questo progetto nasce come sperimentazione orizzontale, dove direzione artistica, selezione e premiazione stiano nella stessa generazione che si trova in scena.

La stessa macchina di Direction Under 30 si è negli anni sempre più prestata a introdurre nei suoi ingranaggi elementi che fossero generazionalmente omogenei, guardando a sé stessa come parte dell’esperimento. Organizzazione e coordinamento del festival sono progressivamente stati affidati ai più giovani, ereditando e mantenendo l’esperienza pregressa, ma tendando allo stesso tempo di mantenere una visione attuale e in grado di comunicare con il ricambio generazionale in divenire.

Direction Under 30 è conseguenza della storia di collettivo dell’Associazione Teatro Sociale di Gualtieri, fondata sulla ristrutturazione, riapertura e gestione del teatro da cui prende il nome, dopo un abbandono di oltre trent’anni. In questo percorso le maggiori difficoltà sono spesso state causate da un pregiudizio (a volte istituzionale) che associa la giovane età alla passione e all’amatorialità e quindi, purtroppo, alla gratuità. Delusi, abbiamo pensato che se avessimo incontrato sulla nostra strada dei coetanei, questi non ci avrebbero precluso la prospettiva professionale a cui noi credevamo fermamente.

Nell’incontrarci con l’altro, questa idea è stata confermata. L’incontro tra persone che condividono un codice dettato dalla contemporaneità è stato un elemento di supporto per noi, ma anche per coloro che transitando dal festival hanno avuto occasione di confronto, di crescita, e di scambio tra pari. Una dimensione in cui i giovani possano esprimersi ed essere testimonianza del presente, perché ricettivi e al centro delle dinamiche del proprio tempo.

Direction Under 30 nasce per le compagnie emergenti che hanno lo stesso desiderio professionale che animava noi, come azione di mutuo soccorso che poggia su tre elementi: uno spazio in cui concorso e giudizio siano affidati agli under 30, un premio concreto che possa fornire un contributo concreto, e nessun costo per la partecipazione.

Ci siamo interrogati se questa opportunità non potesse diventare anche terreno fertile per attirare e formare giovani spettatori. Da spazio protetto il festival è diventato percorso e comunità di confronto in cui allenare lo sguardo, il pensiero, e la parola. Crediamo che l’allenamento dello spettatore sia fondamentale tanto quando il lavoro di scena per alimentare un circolo virtuoso che possa sovvertire e, già domani, sfociare in una favorevole predisposizione all’ascolto delle generazioni che verranno.

Direction Under 30 è animato dalla convinzione che giovane età e competenza possano convivere. L’avvicinamento al teatro per una generazione che il teatro lo frequenta troppo poco non può prescindere dal fornire la formazione necessaria, in un percorso che non rincorre facili giovanilismi.

In questo impegno annuale ci rincorre a ogni edizione la domanda di cosa significhi partecipare a un mondo complesso e in perenne difficoltà come quello del teatro italiano emergente. Crediamo che la risposta si possa dare già nell’incontro fra persone. Nel confronto tra il nostro sguardo e quello dell’altro noi vediamo l’elemento fondante del progetto. Per sperare che in futuro sia possibile un patto generazionale che non necessiti di spazi protetti, dove senza pregiudizi le nuove voci siano riconosciute come naturali e desiderabili.

dal 22 aprile al 20 maggio
APPUNTAMENTI PER LA DIREZIONE ARTISTICA
in presenza a Reggio Emilia e online
Gli appuntamenti per la Direzione Artistica – cui è necessario partecipare per poter seguire la selezione degli spettacoli finalisti – sono volti a qualificare e rendere maggiormente consapevoli gli sguardi dei partecipanti rispetto ai linguaggi del teatro contemporaneo, oltre che a favorire relazioni e possibilità di confronto attorno al teatro fra coetanei.
Programma in fase di definizione

 

11 e 12 giugno
SELEZIONE SPETTACOLI FINALISTI
a Gualtieri
La Direzione Artistica – dopo aver partecipato agli incontri di cui sopra e terminato il Bando per le Compagnie – si ritrova insieme per due intensi giorni di lavoro (ma non mancheranno i momenti di festa). Attraverso un processo collettivo di visione e disamina dei materiali inviati dagli artisti, la Direzione Artistica indicherà i 6 spettacoli finalisti di questa edizione, che saranno comunicati il giorno seguente.

 

22, 23, 24 luglio
SPETTACOLI FINALISTI DAL VIVO
Teatro Sociale di Gualtieri – Gualtieri
All’interno della programmazione del festival nazionale Terreni fertilisi svolge la fase centrale del progetto in forma di festival e concorso. Sono in scena i 6 spettacoli finalisti, di fronte alla Giuria Popolare, alla Giuria Critica e a tutto il pubblico del teatro. Da venerdì a domenica si alternano sul palco 2 spettacoli al giorno; la sera finale sono premiati gli spettacoli vincitori del Premio delle Giurie e del Premio della Critica.

 

13 novembre – Festival Aperto
PREMIO DELLA CRITICA
Teatro Cavallerizza – Fondazione I Teatri di Reggio Emilia
Si ritorna a Reggio Emilia per l’ultimo appuntamento: lo spettacolo vincitore del Premio della Critica è programmato nel cartellone di Festival Aperto XIII edizione, festival internazionale dedicato alla performance contemporanea della Fondazione I Teatri di Reggio Emilia.

Per la cura e per la realizzazione di Direction Under 30, a partire dal 2019 Associazione Teatro Sociale di Gualtieri ha iniziato a coinvolgere un gruppo di ragazze e ragazzi, ancora under 30, che hanno partecipato al progetto negli anni passati. La volontà che anima questo progressivo passaggio di consegne è quella di chiudere il cerchio delle opportunità che Direction Under 30 può offrire, ingaggiando i partecipanti non solo nei processi artistici ma anche nei processi organizzativi. Allo stesso tempo, questo coinvolgimento potrà mantenere “fresco” il progetto, innervandolo di anno in anno di istanze, visioni e tensioni proprie della generazione cui il progetto si rivolge.

Il Coordinamento U30, fluido e aperto ma a vocazione stabile, oggi è composto da Sara Barbieri, Beatrice Bolsi, Silvia Casola, Riccardo Marin e Emma Pelizza. Per questa edizione, sempre in affiancamento all’Associazione, si occupa dell’ideazione e della cura degli appuntamenti rivolti alla Direzione Artistica, della gestione delle iscrizioni, della comunicazione e promozione del progetto, delle relazioni con Risonanze Network, della realizzazione del festival al Teatro Sociale di Gualtieri. Il Coordinamento U30 inoltre è responsabile della pre-selezione degli spettacoli finalisti, riducendo le candidature che saranno all’attenzione della Direzione Artistica.

Risonanze è un network per la tutela del teatro under 30 nato ad opera di un insieme di realtà, disseminate su tutto il territorio nazionale, che hanno individuato nella promozione e nel sostegno delle nuove generazioni di artisti del teatro contemporaneo il fulcro della propria attività.

Direction Under 30 è promotore e partner del Network Risonanze.
Il Network, grazie all’impegno dei partner che lo compongono, mette in campo ogni anno ulteriori opportunità per gli artisti emergenti intercettati dalle realtà partner. In particolare attraverso il progetto Cantiere Risonanze – premio nazionale destinato a spettacoli in fase di creazione, per accompagnare e sostenere il processo produttivo dall’idea progettuale al debutto – e attraverso il dossier Generazione Risonanze, vetrina digitale dei progetti selezionati dalle realtà che compongono la rete, per promuovere la creatività giovanile e incentivare la circuitazione dei singoli spettacoli.

Direction Under 30 segnalerà almeno due fra gli spettacoli finalisti, che potranno avere accesso alle opportunità promosse del network.

https://www.risonanzenetwork.it/

A cura e insieme a Altre Velocità

Incontri per la Direzione Artistica
Direction Under 30 è spazio di avvicinamento al teatro e di approfondimento dei suoi linguaggi. La Direzione Artistica è responsabile della selezione degli spettacoli finalisti: per qualificarne gli sguardi e per fornire strumenti di visione consapevole, fra aprile e maggio partecipa a un ciclo di incontro dedicati, dove confrontarsi sulla scena del teatro contemporaneo e sul ruolo dello spettatore insieme agli ospiti coinvolti. Altre Velocità segue il percorso in qualità di osservatore critico, per costruire insieme ai partecipanti un reportage del processo.

Laboratori e incontri per  le Giurie al Teatro Sociale di Gualtieri
Al Teatro Sociale di Gualtieri, durante i giorni di festival, viene attivata una vera e propria redazione interamente curata della Giuria Critica. La Giuria Popolare interseca il lavoro della Giuria Critica, organizza gli incontri con le compagnie e si confronta dopo ogni spettacolo. Inoltre sono previsti momenti informali di incontro con ospiti che raggiungeranno Gualtieri in occasione di Direction Under 30. Altre Velocità coordina e facilita il lavoro delle Giurie.

Altre Velocità
Altre Velocità è un gruppo di osservatori e critici delle arti sceniche, impegnato a favorire un tessuto di relazioni fra le arti e la società contemporanee, guardando al teatro e alla danza di ricerca, agli artisti emergenti e al contesto internazionale. Sostenendo la necessità di una funzione critica da ricostruire anche al di fuori dei luoghi e degli strumenti tradizionali del giornalismo, il gruppo si occupa di educazione dello sguardo e formazione del pubblico lavorando nelle scuole primarie e secondarie, costruendo laboratori di giornalismo e scrittura critica, seminari e incontri, occasioni di confronto fra spettatori, artisti e operatori. I suoi corsi sono stati riconosciuti validi ai fini della formazione insegnanti (direttiva MIUR 90/2003), e i suoi progetti sono sostenuti da MIBACT – Ministero dei Beni per le attività culturali, Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. Altre Velocità immagina e propone strumenti di analisi critica e divulgazione a curatori, enti e istituzioni culturali, operando anche come “redazione intermittente” in festival, eventi, rassegne e stagioni e invitando gli spettatori a condividere e alimentare una funzione critica come parte di un più ampio processo di costruzione di zone di autonomia collettiva.

Contatti

Andrea Acerbi +393335232768
Beatrice Bolsi +393457665366
direction-under-30@teatrosocialegualtieri.it

 

Immagine 2022

Collage collettivo
Emma, Beatrice, Andrea, Silvia, Riccardo, Sara

UN PROGETTO DI
CON IL SOSTEGNO DI
RISONANZE NETWORK
IN COLLABORAZIONE CON